Obiettivo Nuovo Ammmore: sì,ma come?

online-dating-seven-pitfalls-1440x580

Singletudine: situazione/stato di passaggio, a volte anche a tempo indeterminato, che può essere vissuto in diverse maniere.

  1. Serenità totale: “Che bello, sono libera, non devo rendere conto a nessuno, faccio ciò che voglio, coltivo i miei hobby, non ho vincoli né limiti”.

  2. Condanna: “Nessuno mi vuole, tutte le relazioni finiscono male, gli uomini che mi piacciono sono sposati/fidanzati, sono circondata da coppie felici ed io invece piaccio solo agli sfigati!Uffaaa!”

  3. Equilibrio ( o almeno qualcosa che si avvicina): “ Sto bene da sola, ma a volte sento il desiderio di qualcuno accanto, con cui condividere i momenti della vita. Non sono la gattara della situazione, che la sera torna a casa dai suoi amici felini, che sono certamente molto dolci e cari, ma non certo umani!”

Può succedere che, volendo fare delle nuove conoscenze, si inizi a pensare a dei modi alternativi per riuscire nell’intento. Del resto, gli amici maschi ormai sono sempre queli e se sono rimasti tali vuol dire che non erano degli di nota, nei locali la clientela è sempre la stessa (il piacione, lo sfigato,etc…) palestra come sopra quindi…buttiamoci sulle conoscenze virtuali ( siti di incontri on line) o live (agenzia per single, un tempo detta agenzia matrimoniale, ma ormai chi si sposa più?).

Proviamo ad analizzare i pro ed i contro.

Sito web di incontri:

  1. Gratis o comunque con una piccola quota per gli uomini (Per noi donne, del resto, la free entry è normale. Invidiosi, vero?).

  2. Ampia scelta di eventuali partner

  3. Possibilità di crearsi un profilo da soli, potendo sottolineare i pregi e, chissà come mai, dimenticandosi spesso dei difetti

Contro:

  1. Essendo gratis qualcuno si iscrive per passatempo, senza avere grandi pretese o per divertirsi un po’ (declinate a piacere…) quindi non ci crede troppo

  2. I candidati sono davvero come in foto o come si descrivono? Magari la fotina è di qualche tempo fa, quello che si descriveva robusto è decisamente un extralarge, etc…

  3. Il nostro auto marketing o personal branding (chiamatelo a piacere) è fatto così bene al punto tale che l’altro si aspetta una donna totalmente diversa e resta stradeluso.

Ora invece parliamo dell’agenzia per single.

Pregi:

  1. Un consulente si prenderà cura di noi per un certo periodo (1 anno, 6 mesi, a scelta) evitandoci la fatica della ricerca ( saremo nelle sue mani).

  2. Le persone sono selezionate, quindi non dovrebbero esserci strane sorprese (pervertiti, uomini impegnati che si dimenticano di esserlo,etc)

  3. Gli incontri potrebbero essere di successo, visto la scrematura che il consulente ha fatto al nostro posto.

Difetti:

  1. Iscrizione a pagamento, quindi un certo dispendio economico (anche se le rate sono comunque d’aiuto)

  2. Sarà il consulente a proporci qualcuno, non noi a scegliere autonomamente fra una rosa di candidati. Ese non sceglie bene?

  3. Gli incontri non sono programmati ed assicurati con una certa scadenza, potrebbe succedere di dover aspettare anche un po’ di tempo.

Che fare?

Se scegliamo il web ricordiamoci che dietro un nick c’è sempre una persona, che cerca inizialmente con esso di catturare la nostra attenzione e far capire qualcosa di sé.Un “Rocco 69” è abbastanza chiaro. Se decidiamo di incontrarlo poi non facciamo le gnorri…

Io opterei più su nick abbastanza basici, non troppo originali. Potrebbero appartenere a uomini meno fantasiosi ma anche a persone più semplici, con i piedi per terra, che vorrebbero conquistarci serenamente, senza essere troppo costruiti.

Se ci dirigiamo verso l’agenzia per single armiamoci di tanta pazienza. Ricordiamoci che sarà un’altra persona a fare in fase di recruiting le nostre veci, è importante che nei colloqui con il consulente cercare il più possibile di far uscire la nostra essenza, per non incappare in spiacevoli incontri non riusciti.

Quindi, che fare?A voi l’ardua sentenza!

p.s. Per onestà aggiungo che ho lavorato ( anche se per poco) in un’agenzia di incontri, quindi qualcosina ho visto. 🙂

Annunci

56 thoughts on “Obiettivo Nuovo Ammmore: sì,ma come?

  1. Un pò tra il serio e il faceto vorrei dire che forse, molto spesso, nella “scrematura” dal vivo si tende ad escludere a priori un pò troppo! Magari approfondendo certe conoscenze potrebbe venire fuori che il piacione è in realtà solo un timido che cerca di venir fuori o che lo sfigato è solo una persona introversa e che forse nemmeno noi siamo poi così perfetti come vorremmo che siano gli altri! A parte ciò, credo molto nella casualità delle cose!

    Liked by 2 people

  2. Ah ma anche io ho fatto conoscenze sul web.Non tramite agenzie o servizi tipo meeting però! Sono nate sui social ma proprio perchè non cercate. Insomma credo che le cose capitino e forse molto dipende dai nostri momenti!

    Mi piace

  3. mah chiara io ho sempre creduto nella singlitudine come mio modus vivendi,in buona sostanza indispensabili i maschietti ma ognuno a casa sua…poi , ho cambiato idea perché ho trovato un uomo diciamo unico 🙂 che rispetta il mio essere forastica…però ecco, mai cercato in rete conoscenze o tramite agenzie…mi vengono in mente i “cuori solitari” dei tempi di mia nonna …credo solo in quello che vedo, subito, e posso toccare…ciauuu, buona giornata

    Mi piace

  4. Ricordo, nei momenti di maggiore sconforto di essere entrato in un agenzia e sinceramente, che qualcun altro si preoccupi per me a pagamento è una cosa che non mi convince, preferisco lottare e sbagliare da solo. E’ la differenza che c’è tra la caccia in natura e i riserva: questione di adrenalina. Ma io sono un maschietto.
    Le chat sono “chat”, lo stesso sono i social, non ce la meniamo. Tuttavia, forse troppo fiducioso del mio sesto senso, in passato mi ci sono buttato.
    I rischi ci sono, anche per un uomo (sappiamo qual è il tallone, chiamiamolo così, d’Achille), tanto più se come me si trattava di evasione. Posso dire che nei due casi di relazioni avute il sesto senso e la chimica mi hanno fatto conoscere persone valide. La seconda troppo valida, con la conseguenza di un terremoto nella mia vita. Questa relazione è poi terminata consensualmente.
    Per me le esperienza “virtuali” sono state positive. Due relazioni sono poche per chi sta in chat, ma io mi sono dato una spiegazione. Sia io che loro avevamo una caratteristica comune: quella di essere stati noi stessi dall’inizio alla fine.

    Liked by 1 persona

  5. Non ho esperienze di questo tipo, convivo quasi da 8 anni, però posso raccontarti che una mia ex collega, single oltre i 45 anni, si è rivolta a un’agenzia matrimoniale. I primi 3/4 appuntamenti sono stati un fiasco totale, al 5 è andata bene. Sono sposati da 7 anni quasi.

    Mi piace

  6. Ciao Chiara! Sempre super piacevole leggere i tuoi post! Per mia esperienza personale..ora son arrivata al momento di desiderare un moroso (dopo anni di glorioso orgoglio nell’essere single) ed ho provato Tinder, Pof e chat online. Risultati pessimi: perdi tanto tempo e ti rimane nulla in mano. Basta online per me! Meglio conoscersi faccia a faccia, anche perchè timida non sono per niente! Baci ed alla prox 🙂

    Mi piace

  7. Più cerco e più ci resto male… In questo momento sono con un piede nel punto 2 e uno nel punto 3 xD Credo sia meglio cercare di non pensarci ma divertirsi nel conoscere gente e poi… tutta questione di fortuna!

    Mi piace

  8. Io non precluderei nessuna opzione, in fondo se ci pensate bene, dalle conoscenze fatte online si apprezza prima il lato caratteriale, i pensieri ed il modo in cui una persona si pone verso di voi. Questo, in teoria, dovrebbe far scaturire la curiosità di conoscere l’altro/a dal vivo organizzando successivamente un incontro. Se poi la persona dall’altra parte, mette una foto che può trarre in inganno, questo è un altro discorso.

    Liked by 1 persona

    • Eccerto che è l’anno di nascita.Avevi pensato ad altro?😂😂😂
      Grazie x i complimenti, anche se posto solo una volta a sett.Ma sai, noi vip dobbiamo dosarci…😂😃Stasera sono troooppo simpatica!

      Mi piace

  9. L’unica cosa che mi sento di affermare è che non ci sono ricette: ogni luogo, ogni momento, qualsiasi situazione può essere quella buona; ciò che conta è che si abbia cuore aperto ed occhi svegli…
    Un saluto ed un fiore…

    Mi piace

  10. Abbiamo a disposizione tanti mezzi e social per far conoscenze 👫ma siamo sempre più 🙎soli🙇 l’epoca del “ti lascio il numero di casa (perchè non esistevano i cellulari) e quindi chiamavi solo se veramente interessato, rischiando di parlare cn tutta la sacra famiglia😂” è finita! 😖Chiara trovare la persona della propria vita al giorno d’oggi è veramente un’impresa😱… conosco tante persone che stanno insieme solo per paura della solitudine, e questa è veramente una cosa agghiacciante a parer mio! 😅 quindi che dire… ben venga ogni social live o virtuale a patto però che ci porti la persona giusta😍 ci sarebbero da dire tante di quelle cose…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...