Vi presento l’illustre Signor Pres…ervativo!

preservativi-profilattici-condom-226799

Interno. Notte. In realtà potrebbe anche essere giorno, ma mi va di immaginarlo così: fa più figo. Avete appena finito di cenare assieme all’individuo di sesso maschile. Caffè, ammazzacaffè (poi perché si chiami così, ancora non l’ho capito) e dessert se necessario.

Ed ora, può darsi che la conversazione continui amabilmente, ma anche che succeda qualcos’altro amabilmente. Voi, ovviamente, siete pronte a questa seconda evenienza. Col cavolo che: “mi sono messa la prima cosa che ho trovato”. La preparazione è stata studiata minuziosamente, l’underwear soprattutto ( anche se non lo si confesserà nemmeno sotto tortura). Quindi sì alla brasiliana (la trovo la soluzione più ragionevole fra lo slip antistupro ed il perizoma). Nessuno, ovviamente, vieta il perizoma, e magari se siete dotate di uno small bottom l’aspetto sarebbe più gradevole ma le fortunate sono davvero poche.

Reggiseno a balconcino che tira su tutto quello che c’è da alzare e magari body chic con laccetti, pizzi, etc. Per il resto vedete voi se lisce in ogni dove o meno. Del resto, sono così piacevoli gli strappi dell’estetista, vero? 🙂 Beh, care mie, tutta questa fatica verrà apprezzata? Ma anche no: 9 su 10 lo sguardo sarà di striscio. Ok, non pensiamoci. Poi, che il sex affair sia dolce o romantico o più selvaggio da cowgirl, urge la presenza di un terzo ospite. Non mi riferisco ad un uomo, una donna o un transgender (visto il periodo rainbow), tranquille! Ma parlo di un qualcosa di molto più importante. Ecco a voi…colui il quale dovrebbe preservarci: Mr. Condom! La scelta è ormai ampia: slim, colorato, ritardante, xxl, aromatizzato, stimolante,etc. Ormai siamo formati ed informati a riguardo, eppure…spesso i maschietti tendono ad avere ancora qualche perplessità a riguardo. Le scuse sono le più varie:

  • Sensibilità azzerata”. Vabbè, e lo slim a cosa serve, secondo voi?
  • Non ti fidi di me? Guarda che sono serio”. Ma che significa? Il virus non fa distinzione di sesso, professione, etc. Non è razzista, purtroppo.
  • Intanto che lo indosso qualcos’altro si affloscia”. No comment
  • E’ scomodo da mettere”. Il naso si sta allungando, attento
  • Usi la pillola?” E’ una domanda da fare? C’entra forse con le malattie sessuali?

Queste sono le scuse che mi vengono in mente, ma sono certa che la lista sia molto più lunga.

Soluzioni?

  1. White night. Estrema, ok, ma potrebbe servire a meditare.
  2. Compriamoli noi. Se il maschio ci “prende” davvero, e non ci disturba la sua disinformazione, compriamoli. La salute non ha prezzo e rinunciare ad un aperitivo non sarà così terribile.

Anzi, altro che rinunciare all’aperitivo. Dopo la performance ce lo offrirà lui e farà cheers con noi, brindando ad una partner più coscienziosa di luio.

Lunga vita alla Durex, anzi Durex Santo subito!

p.s. Aspetta, la scatola non è ancora vuota : bissiamo o facciamo la tripletta?

Annunci

95 thoughts on “Vi presento l’illustre Signor Pres…ervativo!

  1. Qua parte il mio applauso con successiva ola…. non potrei che essere più d’accordo!
    Mi permetto solo di aggiungere una cosa, molto spesso le donne diventano più superficiali dei maschietti in questo ambito… non sono ipocondriaca… ma porca miseria per una serata di piacere (che poi spesso serata è un eufemismo) c’è il rischio reale di rovinarsi la vita! (Capita che il partner non sappia neppure di avere qualche patologia, quindi non è questione di fiducia )

    Liked by 2 people

  2. Ahahah Cristinaaaa…tu che mi parli di queste cose zozzerrime!?E con cotanta foto del tuo stendino? Finirai all’inferno! Ti aspetto li! Scherzi a parte buon discorso. Non averli capita soprattutto se non ci si aspetta nulla quindi se le donne, dotate notoriamente di borse in cui vi è tutto, nel tutto hanno anche il preservativo non c’è nulla di male! Ps sotto puoi mettere pure slip o nulla…va bene lo stesso! 😁😁😁

    Liked by 2 people

  3. la maggior parte non li porta con sè proprio perché non vogliono usarlo! e sì non capiscono un caxxxxxxxxxxxxx perché cosa c’entra la pillola? Mica ti chiedo il preservativo per non rimanere incinta (beh anche)!! Te lo chiedo per le malattie ..idiota
    Cmq la più gettonata “dalle mie parti “è “non ti fidi? sono serio cosa credi??”
    seeeeeeeeeeeeee vabbeeeeeeeeeeee

    Liked by 2 people

  4. Premesso che trovo tutto giusto cio` che hai detto ed e` disarmante la superficialita` con cui molti si approcciano alla materia all`atto pratico, voglio fare un commento su questo

    “Sensibilità azzerata”. Vabbè, e lo slim a cosa serve, secondo voi?

    L`handicap c`e`, che sia sottile o no. Sara` una sensazione che varia da uomo a uomo, questo non lo so perche` nessuno e` stato nel pene di un altro per verificare, pero` e` una cosa che esiste. Tranne per pochissime marche, tra l`altro poco diffuse rispetto ad altre piu` note, che hanno un giusto mix tra dimensioni (un millimetro di diametro in piu` o in meno puo` cambiare tutto tra stare stretti e vederselo sfuggire, invece) e vestibilita`.
    Questo ecco, per precisare, fermo restando che tra problemi o gravidanze indesiderate meglio una vita da insensibili! 🙂

    Liked by 1 persona

  5. Bel messaggio. I preservativi sono diventati essenziali per evitare brutte malattie. Gli ultimi casi a Roma hanno messo in luce la necessità delle prevenzione sia a livello maschile sia a livello femminile.
    Per quanto riguarda l’intimo concordo con te. Meglio una brasiliana che un perizoma e lunga vita ai body chic.

    Liked by 1 persona

  6. T’è sfuggita la categoria del “la misura standard è troppo stretta per me, la king size troppo larga. Accidenti ai produttori che non conoscono vie di mezzo!”
    Grazie per questa ulteriore demolizione del nostro (presunto) machismo e della nostra (presunta) intelligenza. 😛
    Chiara sei grande, direi unica. Un giorno o l’altro ti sposo (tu dici di no, lo so) Ciao. 🙂

    Liked by 1 persona

  7. Il condom dovrebbe essere un obbligo, sempre.
    Troppo comodo spingere verso la pillola, è sempre meglio ci sia lui, anche per questioni di malattie.
    Io li ho sempre fatti comprare alla mia lei.

    Per quanto riguarda il discorso tripletta: in tre giorni potrei farcela.
    😉

    K!

    Liked by 1 persona

  8. Io sono dell’idea che se il preservativo fosse stato inventato al contrario.. cioè limitasse la sensibilità della donna invece di quella dell’uomo.. sareste le prime a non usarlo. (infatti esistono i preservativi per donne ma sono sconosciuti… guardaunpò)…
    Comunque, ovviamente va usato nei rapporti occasionali… ma con il proprio partner no… pur con i più sottili del mondo il piacere è sempre ridotto di almeno la metà…

    Mi piace

      • mmm…. in questo caso non so se ti piacerebbe 🙂
        Escludendo la gioventù e escludendo le eccezioni, il sesso femminile pensa di meno a *FARE* sesso.
        Penso che sia una questione ormonale dettata dalla natura. La femmina deve farsi fecondare per poi cambiare i suoi interessi: deve prestare attenzione alla tana e alla prole.
        Ovviamente non per tutte è così: alcune donne restano con gli ormoni molto attivi anche a 40-50 anni, anche 60 (e più) qualche volta, ma secondo me sono una minoranza.
        Mi renderò conto di avere torto solo se un giorno ,magicamente, il numero di prostitutE sarà uguale al numero di prostitutI, ovviamente con ugual numero di clienti eterosessuali.

        Mi piace

      • È vero:molto donne sentono il battere dell’orologio biologico e cercano un figlio (spesso anche a tutti i costi).Io mi riferivo a donne giovani e all’inizio di un rapporto.Chiaramente in coppia o da sposati, lo scenario cambia ed anche le esigenze.

        Liked by 1 persona

  9. Per i motivi storico sociali che tutti conosciamo l’educazione di genere (o sessuale) in Italia non esiste, basta pensare a tutto il tam tam di dinformazione sulla presunta teoria gender dell’estate scorsa e dello spostamento della trasmissione di R. Iacona. La prima proposta di inserimento nei programmi scolastici, abilmente insabbiata, risale al 1914 (non ho sbagliato secolo 😦 ).

    Liked by 1 persona

  10. Concordo pienamente dicendo che il terzo in comodo, è utile quando si tratta di un rapporto occasionale, ma altrettanto vero che alcune scusanti, non sono propriamente false: alle volte toglie veramente ogni sorta di poesia…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...